L’editoriale del numero 2/2022: “Globalizzazione a pezzi?”
- 24 Giugno 2022

L’editoriale del numero 2/2022: “Globalizzazione a pezzi?”

Scritto da Giacomo Bottos

3 minuti di lettura

Reading Time: 3 minutes

Questo è l’editoriale del numero 2/2022 di Pandora Rivista: “Globalizzazione a pezzi?”. A questo link l’indice dei 20 contributi che lo compongono. Tutti gli articoli sono disponibili online, alcuni liberamente altri riservati agli abbonati nell’area Pandora+. È possibile leggerli subito e ricevere le riviste cartacee abbonandosi a Pandora Rivista per il 2022. È inoltre possibile sottoscrivere l’abbonamento nella modalità sostenitore che comprende tutte le uscite della Rivista del 2021 e del 2022. Tutte le indicazioni si trovano a questo link.


La globalizzazione è già da diversi anni in via di ridefinizione. Trasformazione digitale, quarta rivoluzione industriale, faglie geopolitiche, transizione ecologica, cambiamenti del settore dei trasporti stanno da tempo ridisegnando le catene del valore e portando, se non a una fine della globalizzazione, quantomeno a una sua diversa configurazione. Gli sconvolgimenti indotti dalla pandemia hanno ulteriormente accelerato i processi di cambiamento in corso, su cui sta influendo ora la guerra in Ucraina, affrontata dal punto di vista delle relazioni internazionali nel numero 1/2022. Questo numero si interroga sullo stato delle trasformazioni dell’economia globale, al confine tra filiere, politica, tecnologia e transizione ecologica.

La prima sezione – Economia, globalizzazione, sviluppo – si apre con un estratto del nuovo libro di Ian Bremmer – recentemente uscito in edizione italiana – che mette a fuoco il confronto tra Stati Uniti e Cina come elemento fondamentale sullo sfondo dei processi analizzati. Alec Ross si sofferma sul nesso tra tecnologia, politica e capitalismo e sulla necessità di un nuovo contratto sociale. L’impatto della guerra sull’economia mondiale è invece al centro dell’articolo di Paolo Guerrieri. I cambi di paradigma della globalizzazione sono poi affrontati da diverse prospettive nelle interviste a Marco Magnani e Antonio Calabrò, mentre Andrea Capussela si sofferma sulla crisi di lungo periodo dell’economia italiana.

Energia, ambiente e tecnologie sono al centro della seconda sezione. Valeria Termini affronta le molteplici dimensioni della transizione energetica, nel contesto di una crisi ambientale la cui urgenza viene sottolineata da Grammenos Mastrojeni, mentre Davide Tabarelli riflette sui dilemmi e la complessità della politica energetica, chiamata a conciliare elementi talvolta potenzialmente in contrasto come ambiente, sicurezza e competitività. Roberto Battiston e Marcello Spagnulo si soffermano invece sulle potenzialità e le sfide del settore spaziale, cruciale anche per la conoscenza e l’osservazione del pianeta.

Il quadro delineato richiede uno sforzo estremamente complesso in termini di politiche, che devono articolarsi a diversi livelli, partendo da quello comunitario – affrontato da Franco Mosconi in un articolo dedicato alla politica industriale europea – a quello nazionale – oggetto del contributo di Giacomo D’Arrigo sul PNRR – per finire con quello territoriale, rispetto al quale Federico Butera discute il modello dei patti per il lavoro. Sul nodo della formazione e sul modello degli ITS si sofferma infine Ormes Corradini.

Completano il numero i contributi di Pandora Extra, con interviste a Simone Bemporad, Tiziana Ciampolini e Giada Messetti, a cui si aggiungono due recensioni dedicate alla figura di Adriano Olivetti e al tema delle pratiche di partecipazione.

È difficile dire quale sarà il futuro dei processi di globalizzazione. I contributi raccolti in questo numero consentono però di tracciare alcuni scenari possibili e di identificare diversi dei fattori in gioco.


INDICE

EDITORIALE

Parte prima
ECONOMIA, GLOBALIZZAZIONE, SVILUPPO

Il potere della crisi
Estratto di Ian Bremmer

Tecnologia, politica e capitalismo all’alba dei furiosi anni Venti
Intervista a Alec Ross – a cura di Francesco Nasi

La guerra di Putin e gli scenari dell’economia mondiale
di Paolo Guerrieri

La globalizzazione nel grande (dis)ordine geopolitico: quali cambi di paradigma?
Intervista a Marco Magnani – a cura di Eleonora Desiata e Luca Picotti

L’avvenire della memoria
Intervista a Antonio Calabrò – a cura di Giacomo Bottos

Declino Italia
Intervista a Andrea Capussela – a cura di Giacomo Bottos

 

Parte seconda
ENERGIA, TECNOLOGIE, PIANETA

L’energia del mondo
Intervista a Valeria Termini – a cura di Giacomo Centanaro, Giuseppe Palazzo e Alberto Prina Cerai

I dilemmi dell’energia: ambiente, sicurezza e competitività
Intervista a Davide Tabarelli – a cura di Giacomo Bottos

Effetti farfalla
Intervista a Grammenos Mastrojeni – a cura di Carlotta Mingardi

Spazio: la nuova frontiera
Intervista a Roberto Battiston – a cura di Leopoldo Benacchio

Politica e conflitto nello spazio del terzo millennio
Intervista a Marcello Spagnulo – a cura di Giacomo Centanaro

 

Parte terza
POLITICHE E PROGETTUALITÀ PER I TERRITORI

Una politica industriale per l’Europa
di Franco Mosconi

Valore e prospettiva di NGEU e PNRR italiano
di Giacomo D’Arrigo

L’ultimo miglio del PNRR in tempo di guerra: creare coesione e innovazione attraverso patti territoriali per il lavoro
di Federico Butera

Formazione, territorio, professioni: gli ITS
Intervista a Ormes Corradini – a cura di Giacomo Bottos e Francesco Rustichelli

 

PANDORA EXTRA

Le relazioni dell’impresa
Intervista a Simone Bemporad – a cura di Alessandro Strozzi

Capire l’innovazione sociale
Intervista a Tiziana Ciampolini – a cura di Giacomo Bottos

La Cina è già qui
Intervista a Giada Messetti – a cura di Giacomo Bottos

“Adriano Olivetti un italiano del Novecento” di Paolo Bricco
Recensione di Luca Picotti

Culture e pratiche di partecipazione” a cura di Roberta Paltrinieri
Recensione di Giulia Lang

Scritto da
Giacomo Bottos

Direttore di «Pandora Rivista» e coordinatore scientifico del Festival “Dialoghi di Pandora Rivista”. Ha studiato Filosofia presso l’Università degli Studi di Milano, l’Università di Pisa e la Scuola Normale Superiore di Pisa. Ha scritto su diverse riviste cartacee e online.

Pandora Rivista esiste grazie a te. Sostienila!

Se pensi che questo e altri articoli di Pandora Rivista affrontino argomenti interessanti e propongano approfondimenti di qualità, forse potresti pensare di sostenere il nostro progetto, che esiste grazie ai suoi lettori e ai giovani redattori che lo animano. Il modo più semplice è abbonarsi alla rivista cartacea e ai contenuti online Pandora+, è anche possibile regalare l’abbonamento. Grazie!

Abbonati ora

Seguici