Amendola e l’Europa. Intervista a Emanuele Macaluso
- 01 Febbraio 2020

Amendola e l’Europa. Intervista a Emanuele Macaluso

Scritto da Calogero Laneri

6 minuti di lettura

Attraverso una vicenda umana e politica peculiare e tormentata, Giorgio Amendola ha attraversato pressoché l’intero Novecento. Un percorso di vita travagliato che incrocia tutte le fasi di grande trasformazione del nostro Paese: l’età liberale, gli anni del fascismo, la nascita della Repubblica e la costruzione dell’Europa comunitaria. La volontà di misurarsi con quest’ultimo fenomeno in termini di ricerca intellettuale e di lotta politica, costituisce innegabilmente il segmento più importante dell’ultimo ventennio della parabola del dirigente comunista. È intorno a questo tema che ruota il colloquio con Emanuele Macaluso, già segretario regionale della Cgil siciliana, membro del Comitato…

Questo contenuto è disponibile solo per gli utenti abbonati

Scritto da
Calogero Laneri

Ha conseguito la laurea magistrale in Scienze storiche presso l’Università di Bologna. Attualmente è Dottorando di ricerca in Scienze politiche all’Università di Pisa. I suoi interessi di ricerca ruotano intorno alla storia della sinistra italiana.

Abbonati ora
www.pandorarivista.it si avvale dell'utilizzo di alcuni cookie per offrirti un'esperienza di navigazione migliore se vuoi saperne di più clicca qui [cliccando fuori da questo banner acconsenti all'uso dei cookie]