Crisi industriale e catene del valore
- 29 Luglio 2020

Crisi industriale e catene del valore

Scritto da Patrizio Bianchi

12 minuti di lettura

La crisi del coronavirus e il bisogno di prefigurare una via di uscita a livello globale

La crisi del coronavirus ha determinato uno scenario finora inedito di progressivo blocco della produzione industriale in tutto il mondo, dimostrando nei fatti quanto globale sia oggi il sistema delle relazioni economiche e sociali, ma anche quanto esso sia fragile senza un adeguato coordinamento delle politiche di regolazione di tali relazioni a livello globale. La pandemia ha fatto esplodere tendenze già ben presenti nella fase precedente. Considerando il lungo periodo 1980-2020 il Fondo monetario internazionale, analizzando i tassi di crescita…

Questo contenuto è disponibile solo per gli utenti abbonati

Scritto da
Patrizio Bianchi

Ministro dell’Istruzione, Professore ordinario di Economia applicata, Cattedra UNESCO “Education, Growth and Equality” Università di Ferrara e già Direttore Scientifico dell’i-FAB – International Foundation Big Data and Artificial Intelligence for Human Development. È stato Assessore al lavoro, formazione professionale, università, ricerca e coordinamento politiche europee della Regione Emilia-Romagna e Rettore dell’Università di Ferrara. Esperto di economia e di politiche industriali e dello sviluppo, ha lavorato per istituzioni italiane e internazionali e per governi di diversi Paesi. Ha pubblicato oltre 30 libri e 200 articoli scientifici.

Abbonati ora

Seguici