L’energia del mondo. Intervista a Valeria Termini
- 24 Giugno 2022

L’energia del mondo. Intervista a Valeria Termini

Scritto da Giacomo Centanaro, Giuseppe Palazzo, Alberto Prina Cerai

15 minuti di lettura

Il passaggio storico delineato dalla transizione ecologica presenta caratteri epocali che coinvolgono ambiti diversi, dalla dimensione economica e produttiva a quella delle relazioni internazionali. In questa intervista Valeria Termini, Professoressa ordinaria di economia politica all’Università Roma Tre e membro dell’High-level Dialogue on Energy delle Nazioni Unite per la COP26, riflette – a partire dalle tesi espresse nel suo ultimo libro Energia. La grande trasformazione edito da Laterza – sulle caratteristiche di questo cambiamento, focalizzandosi anche sulle conseguenze dell’invasione dell’Ucraina.


Il suo ultimo saggio Energia delinea un quadro ampio della…

Questo contenuto è disponibile solo per gli utenti abbonati

Scritto da
Giacomo Centanaro

Laureato in Scienze Politiche – Studi internazionali alla Scuola di Scienze Politiche “Cesare Alfieri” di Firenze. Laureando alla magistrale in Relazioni Internazionali dell’Università di Firenze. Ha completato il Corso Executive Affari Strategici alla LUISS School of Government, tenuto in collaborazione con il Dipartimento delle informazioni per la sicurezza (DIS). Ha completato un periodo di studio all’Université Paris 1 Pantheon-Sorbonne. Alumno della Scuola di Politiche (SdP).

Scritto da
Giuseppe Palazzo

Laureato in Scienze Internazionali e Istituzioni Europee presso l’Università degli Studi di Milano, si è poi specializzato nel settore energetico, conseguendo un MSc in Global Energy and Climate Policy presso la SOAS University of London e un master in Energy Management presso il MIP Politecnico di Milano. Ha intrapreso percorsi legati alle politiche pubbliche ed europee, presso ISPI e Scuola di Politiche, e legati alla regolazione del settore energetico italiano presso l’Università di Siena. Ha lavorato come consulente in BIP, ora è project manager per le attività internazionali di RSE (Ricerca sul Sistema Energetico), dipartimento Sviluppo sostenibile e Fonti energetiche.

Scritto da
Alberto Prina Cerai

Dopo le lauree all’Università di Torino e all’Università di Bologna, ha svolto un periodo di ricerca presso il King’s College di Londra. Ha completato in seguito un Corso Executive in Affari Strategici presso la LUISS School of Government, una PhD Summer School con Politecnico di Milano-EIT Raw Materials su materiali critici ed economia circolare e un Master con la Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale (SIOI). Attualmente collabora con Fondazione Eni Enrico Mattei (FEEM) e LUISS University Press, oltre a svolgere attività di consulenza e analisi.

Abbonati ora