La civiltà della competenza alla deriva
- 13 Aprile 2020

La civiltà della competenza alla deriva

Scritto da Raffaele Alberto Ventura

9 minuti di lettura

L’articolo di Raffaele Alberto Ventura anticipa alcuni dei temi che saranno al centro del prossimo libro dell’autore, previsto in uscita a settembre per Einaudi.


Crisi di legittimazione

Il cuore, scriveva Pascal, ha ragioni che la ragione non conosce. Questo forse vale anche per coloro che della ragione si propongono come la nemesi oscura, chiamiamoli pure populisti: un esercito di outsider o presunti tali che ha dichiarato guerra ai competenti e al loro sapere. Eppure a questa retorica non possiamo accontentarci di opporre una sterile apologia della razionalità tecnocratica. Il problema non è che i…

Questo contenuto è disponibile solo per gli utenti abbonati

Scritto da
Raffaele Alberto Ventura

Vive a Parigi dove si occupa di marketing per un grande editore europeo e collabora con il Groupe d’études géopolitiques e la rivista «Esprit». Oltre alla pagina Facebook Eschaton cura una rubrica per «Wired» e collabora con numerose altre testate. È autore di “Teoria della classe disagiata” (minimum fax 2017) e “La guerra di tutti. Populismo, terrore e crisi della società liberale” (minimum fax 2019), a settembre uscirà per Einaudi il suo prossimo libro.

Abbonati ora

Seguici

www.pandorarivista.it si avvale dell'utilizzo di alcuni cookie per offrirti un'esperienza di navigazione migliore se vuoi saperne di più clicca qui [cliccando fuori da questo banner acconsenti all'uso dei cookie]