La risposta dell’Unione Europea alla pandemia
- 29 Luglio 2020

La risposta dell’Unione Europea alla pandemia

Scritto da Brando Benifei

12 minuti di lettura

I grandi fatti storici sono spesso tali perché realizzano ed esigono cambiamenti di dimensioni enormi in tempi rapidi, in grado di incidere sulla vita quotidiana di milioni di persone. Dopo che le cose accadono, si individua sempre la sussistenza di segnali precedenti, ma la pandemia del Covid-19, attualmente in corso, è arrivata davvero all’improvviso e ha determinato effetti talmente dirompenti da stravolgere equilibri consolidati, impattando enormemente sull’agenda europea.

Riportiamo le lancette dell’orologio alla campagna elettorale per le elezioni europee del maggio 2019. Il Gruppo dei Socialisti e Democratici aveva individuato una serie di battaglie cardine, tra…

Questo contenuto è disponibile solo per gli utenti abbonati

Scritto da
Brando Benifei

Europarlamentare e Capodelegazione del Partito Democratico al Parlamento europeo. Membro di numerose Commissioni del Parlamento europeo tra cui la Commissione speciale sull’intelligenza artificiale di recente istituzione. Membro del board del Gruppo Spinelli e Vicepresidente dello European Movement International.

Abbonati ora

Seguici

www.pandorarivista.it si avvale dell'utilizzo di alcuni cookie per offrirti un'esperienza di navigazione migliore se vuoi saperne di più clicca qui [cliccando fuori da questo banner acconsenti all'uso dei cookie]