Le frontiere strategiche dell’Italia. Intervista a Giampiero Massolo
- 19 Maggio 2021

Le frontiere strategiche dell’Italia. Intervista a Giampiero Massolo

Scritto da Lorenzo Mesini e Alessandro Strozzi

24 minuti di lettura

Se in questo numero il tema delle frontiere è stato affrontato principalmente in relazione alla dimensione della conoscenza, della tecnologia e dei nuovi ambiti nei quali in prospettiva i diversi soggetti si troveranno a confrontarsi nel prossimo futuro, il termine porta con sé inevitabilmente anche una connotazione spaziale. Per approfondire gli scenari nei quali l’Italia si trova ad operare nel contesto globale, abbiamo dialogato con Giampiero Massolo, diplomatico e Presidente di Fincantieri e di ISPI e già Direttore del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza – DIS e Segretario Generale della Farnesina. L’intervista si concentra sulle principali…

Questo contenuto è disponibile solo per gli utenti abbonati

Scritto da
Lorenzo Mesini e Alessandro Strozzi

Lorenzo Mesini: Ha conseguito la Laurea magistrale in Scienze filosofiche presso l’Università di Bologna, dove è stato Allievo del Collegio Superiore. In seguito ha conseguito il Perfezionamento in Filosofia presso la Scuola Normale Superiore di Pisa, occupandosi di storia delle dottrine politiche. Scrive su diverse riviste cartacee e online. Alessandro Strozzi: Analista presso il Dipartimento per la Programmazione Economica della Presidenza del Consiglio dei Ministri e Junior Fellow presso l’Aspen Institute e il Centro Studi Americani. Laureato in Giurisprudenza all’Università LUISS Guido Carli, ha conseguito un Master in Affari Strategici alla LUISS School of Government. È collaboratore del Master in Relazioni Istituzionali, Lobbying e Comunicazione d’impresa presso la LUISS Business School. Allievo della Scuola di Politiche e della Scuola Politica Vivere nella Comunità. Si occupa professionalmente di relazioni istituzionali.

Abbonati ora