Stati e nuovi poteri globali. Intervista a Maria Rosaria Ferrarese
- 23 Dicembre 2022

Stati e nuovi poteri globali. Intervista a Maria Rosaria Ferrarese

Scritto da Luca Picotti

9 minuti di lettura

Pensare la democrazia nel tempo presente presuppone una riflessione sull’articolazione dei poteri a livello globale, che ha attraversato importanti trasformazioni negli ultimi decenni. Nelle nuove, e più articolate, architetture che sono emerse gli Stati, pur restano attori di grande rilievo, non giocano più un ruolo esclusivo, condividendo la scena con organismi sovranazionali, attori finanziari e tecnologici, autorità indipendenti, organizzazioni professionali, agenzie di rating e nuove burocrazie. In questa intervista, Maria Rosaria Ferrarese – sociologa del diritto e autrice del recente Poteri nuovi, edito da il Mulino – riflette su questi scenari, anche del ripensamento in corso di…

Questo contenuto è disponibile solo per gli utenti abbonati

Scritto da
Luca Picotti

Avvocato praticante e dottorando di ricerca presso l’Università di Udine nel campo del diritto dei trasporti e commerciale. Su Pandora Rivista scrive soprattutto di teoria politica, trasformazioni socioeconomiche e processi di globalizzazione.

Abbonati ora