Tecnologia, politica e capitalismo all’alba dei furiosi anni Venti. Intervista a Alec Ross
- 24 Giugno 2022

Tecnologia, politica e capitalismo all’alba dei furiosi anni Venti. Intervista a Alec Ross

Scritto da Francesco Nasi

11 minuti di lettura

Le profonde trasformazioni degli ultimi anni non investono solo l’ambito economico, quello politico e la sfera personale degli individui, ma anche il rapporto reciproco di questi diversi elementi. A tornare in discussione è ciò che può essere indicato con il termine “contratto sociale”, usato da Alec Ross nel suo ultimo libro, I furiosi anni Venti, edito da Feltrinelli. In questa intervista si approfondisce tale riflessione e i diversi aspetti della transizione che stiamo vivendo. Alec Ross è esperto di tecnologia e Distinguished Adjunct Professor di Geoeconomics and Geopolitical analysis alla Bologna…

Scritto da
Francesco Nasi

Laureato magistrale in Studi sulla Sicurezza Internazionale presso la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e l’Università di Trento. Lavora nella redazione di ISPI (Istituto per gli Studi di Politica Internazionale) e ha collaborato con il CeSPI (Centro Studi di Politica Internazionale) nell’ambito dei diritti umani. Per Pandora si occupa principalmente di processi di sorveglianza, rapporto tecnica/politica e trasformazioni del capitalismo.

Abbonati ora