Modelli di gestione sostenibili per la cultura e l’economia
- 30 Dicembre 2019

Modelli di gestione sostenibili per la cultura e l’economia

Scritto da Giovanna Barni

7 minuti di lettura

Giovanna Barni, Presidente di Coopculture, offre alcune riflessioni sul rapporto con la dimensione economica delle iniziative culturali e sulla sostenibilità dei modelli di gestione, sul ruolo delle diverse istituzioni culturali e su esperienze significative dell’ecosistema culturale italiano.


Il patrimonio culturale, nella visione ampia emersa dall’Anno Europeo ad esso dedicato, è considerabile come una preziosa risorsa per il futuro in quanto comprende non solo il patrimonio tangibile, sia artistico che naturale (musei e monumenti, opere d’arte, libri, città storiche, siti archeologici, paesaggi), ma anche quello intangibile (la lingua e le tradizioni orali, le arti dello spettacolo,…

Questo contenuto è disponibile solo per gli utenti abbonati

Scritto da
Giovanna Barni

Presidente e Responsabile business development di CoopCulture. Nel 1990 è stata tra i fondatori di Pierreci ricoprendo la carica di Presidente e Direttore commerciale e marketing; dal 2006 al 2010 è stata amministratore delegato di Scabec SpA. Presidente di CulTurMedia - Settore Cultura, Turismo e Comunicazione di Legacoop.

Pandora di carta

Seguici

www.pandorarivista.it si avvale dell'utilizzo di alcuni cookie per offrirti un'esperienza di navigazione migliore se vuoi saperne di più clicca qui [cliccando fuori da questo banner acconsenti all'uso dei cookie]