L’innovazione tra evoluzione e editing genetico. Intervista a Telmo Pievani
- 21 Maggio 2021

L’innovazione tra evoluzione e editing genetico. Intervista a Telmo Pievani

Scritto da Marco Dal Pozzolo e Otello Palmini

14 minuti di lettura

Spesso alla scienza viene associata l’immagine del progresso lineare, del costante raggiungimento di nuovi traguardi. Il procedere del lavoro scientifico è, in realtà, più complesso. Un’ottica che parta dalla prospettiva dell’evoluzionismo può mettere in luce l’imprevedibilità e il carattere di esplorazione di possibilità del lavoro scientifico. Abbiamo intervistato su questi temi Telmo Pievani, filosofo della scienza ed evoluzionista, recentemente autore di Imperfezione. Una storia naturale (Raffaello Cortina Editore 2019) e di Finitudine. Un romanzo filosofico su fragilità e libertà (Raffaello Cortina Editore 2020). Nell’intervista vengono anche affrontati alcuni sviluppi recenti nell’ambito della ricerca biologica e…

Questo contenuto è disponibile solo per gli utenti abbonati

Scritto da
Marco Dal Pozzolo e Otello Palmini

Marco Dal Pozzolo: Dottorando in Filosofia all’Université de Bourgogne, laureato e diplomato all’École Normale Supérieure di Parigi. Membro fondatore del gruppo Prospettive Italiane, collabora con il Centro Studi Piero Gobetti. Otello Palmini: Laureato in Filosofia e Scienze filosofiche all’Università di Bologna. Membro fondatore del gruppo Prospettive Italiane, collabora con l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici.

Abbonati ora