“Gregorio VII” di Glauco Maria Cantarella

“Gregorio VII” di Glauco Maria Cantarella

Recensione a: Glauco Maria Cantarella, Gregorio VII, Salerno Editrice, Roma 2018, pp. 356, 24 euro (scheda libro)


Quasi mille anni ci separano da Gregorio VII (1017 – 1085), un gigante della storia sul quale molto è stato detto e scritto e che colleghiamo immediatamente all’espressione “lotta per le investiture” e al nome del suo celebre antagonista, Enrico IV di Franconia (1050 – 1106). Ma, fuori dallo stereotipo, ci sono lati del pontificato di Gregorio VII rimasti ancora inesplorati, che richiedono uno studio attento e puntuale.

In quella che a colpo d’occhio potrebbe sembrare una semplice biografia, lo storico Glauco Maria Cantarella getta luce su uno dei pontefici più noti e controversi del Medioevo e sul periodo in cui visse ed operò. E lo fa attraverso un saggio piacevole, adatto ad un pubblico piuttosto vasto per lo stile divulgativo adottato e allo stesso tempo molto interessante per gli addetti ai lavori in virtù di una metodologia di analisi critica delle fonti prese in esame. Cantarella si pone sulla scia dell’ampia storiografia gregoriana, cercando, nel saggio, di rileggere le tesi avanzate nel tempo alla luce di nuovi studi, scoperte ed analisi recenti per rispondere ad alcuni interrogativi classici: si può parlare (e in che termini?) di “età gregoriana”? È lecito profilare una “riforma gregoriana?” Ildebrando di Soana e Gregorio VII sono state, per questioni di ruoli e mansioni, due persone diverse (secondo il motto “noblesse oblige”), come ha sostenuto il Cowdrey nella sua monumentale biografia gregoriana[1]?

Cantarella ha il merito di far immergere il lettore, con il susseguirsi delle pagine e senza che quest’ultimo se ne renda conto, all’interno di un contesto di per sé molto articolato e disorientante, quello dell’XI secolo, conducendolo ad una conoscenza affascinante dei personaggi più importanti che animano la vicenda narrata.

Continua a leggere – Pagina seguente


Indice dell’articolo

Pagina corrente: Gregorio VII

Pagina 2: Un secolo fondamentale

Pagina 3: Il lascito di Gregorio VII


[1] H.E.J. Cowdrey, Pope Gregory VII 1073-1085, Oxford, Clarendon Press, 1998


Vuoi aderire alla nuova campagna di abbonamento di Pandora? Tutte le informazioni qui

Nato nel 1997, si è diplomato presso il Liceo Classico "Torquato Tasso" di Roma. Attualmente studia Storia, Antropologia, Religioni presso l'università La Sapienza, curriculum medievistico-paleografico.

Comments are closed.