Direzioni: intelligenze collettive per una nuova economia sociale – XV Convention CGM
- 07 Giugno 2024

Direzioni: intelligenze collettive per una nuova economia sociale – XV Convention CGM

Scritto da Consorzio Nazionale CGM

2 minuti di lettura

Reading Time: 2 minutes

Dal 20 al 22 giugno 2024, presso DumBO (Distretto urbano multifunzionale di Bologna), si terrà la XV Convention del Consorzio Nazionale CGM dal titolo “Direzioni – Intelligenze collettive per una nuova economia sociale”, di cui Pandora Rivista è media partner. Questa pagina verrà progressivamente aggiornata con i link ai contributi e alle interviste che dedicheremo all’evento.

Nella convention saranno affrontati, con relatori di primo piano, temi cruciali per la nostra società: il futuro del lavoro sociale, la trasformazione digitale, la cultura come determinante di salute e benessere, le sfide della sostenibilità e dell’eco-welfare, la rigenerazione delle città, dei territori e delle loro infrastrutture sociali. Sfide trasformative per rilanciare in senso plurale un’economia sociale capace di ricomporre il tessuto sociale e istituzionale secondo una nuova direzionalità che richiede al “terzo pilastro” di elaborare nuove alleanze con attori pubblici e privati.


Una breve introduzione ai temi della Convention: 

La Convention CGM è giunta alla quindicesima edizione. Da sempre opportunità e luogo d’incontro per le imprese sociali e i consorzi della rete CGM che si dedicano alla cura delle persone e allo sviluppo delle nostre comunità. Tre giorni di lavoro e networking ricchi di interventi, workshop e dibattiti. Un evento dove incontrare non solo colleghi provenienti da tutta Italia, ma anche stakeholder e istituzioni.

Tema di questa convention sono le direzioni che è sempre più necessario intraprendere per navigare nelle grandi transizioni (ambientale, digitale, demografica e culturale) che con fatica ma anche proattività stiamo attraversando. L’obiettivo è fare innovazione rispetto a sfide epocali ricomponendo micro azioni di cittadinanza, servizi di welfare ed economie di prossimità all’interno di politiche di missione che mirano a generare impatti positivi e duraturi.

Per questo è necessario che l’economia diventi, nel suo complesso, più sociale, coinvolgendo non solo i soggetti che la costituiscono – cooperative, associazioni, fondazioni ecc. – ma anche altri attori che abitano ambienti territoriali e digitali “onlife” dove si determinano scelte, preferenze e modalità di azione.

Le imprese sociali, in questo contesto, sono chiamate ad assumere una rinnovata centralità. Le opzioni politico culturali e le capacità strategiche e operative che sono all’origine di questo modello d’impresa richiedono di essere riposizionate guardando alle direzioni di sviluppo definite da cornici di politica come l’Agenda 2030, insieme a quanto continua ad emergere nei contesti locali in termini di bisogni e istanze di cambiamento. Per questo è necessario reinvestire l’insieme delle proprie dotazioni materiali e immateriali, ad iniziare da quel capitale umano che sostanzia la missione di perseguire l’interesse generale.


A questo link il position paper della Convention CGM

A questo link il programma completo dell’evento

A questo link le informazioni sulle diverse modalità di iscrizione

Scritto da
Consorzio Nazionale CGM

CGM – Consorzio Nazionale della Cooperazione Sociale Gino Mattarelli è oggi una delle principali reti nazionali di consorzi territoriali, imprese e cooperative sociali. Il ruolo principale di CGM è supportare l’azione delle reti locali nella risposta ai bisogni delle comunità e favorire lo sviluppo e la produttività economica dei soci adottando modelli sostenibili, inclusivi, replicabili e capaci di generare opportunità sui territori.

Pandora Rivista esiste grazie a te. Sostienila!

Se pensi che questo e altri articoli di Pandora Rivista affrontino argomenti interessanti e propongano approfondimenti di qualità, forse potresti pensare di sostenere il nostro progetto, che esiste grazie ai suoi lettori e ai giovani redattori che lo animano. Il modo più semplice è abbonarsi alla rivista cartacea e ai contenuti online Pandora+, è anche possibile regalare l’abbonamento. Grazie!

Abbonati ora

Seguici