Internazionale

Olanda

Olanda al voto. Cosa c’è da aspettarsi?

In Olanda si tengono le elezioni politiche in un quadro di forte incertezza, dopo una campagna elettorale difficile. I principali problemi e le prospettive.

15 Marzo 2017 - 5 minuti di Federico D'Ambrosio
SPD

La crisi della SPD e le ombre dell’economia tedesca

Solo rivedendo le proprie posizioni sul ruolo della socialdemocrazia nei confronti dei nuovi rischi sociali la SPD avrà la possibilità di rilanciarsi.

13 Marzo 2017 - 9 minuti di Lorenzo Cattani
Nye

“Fine del secolo americano?” di Joseph S. Nye, Jr

Ascesa o declino, immortalità della «superpotenza solitaria» o inizio dell’età «post-americana»? Questi gli interrogativi di Jospeh S. Nye.

02 Marzo 2017 - 10 minuti di Alberto Prina Cerai
Mar Cinese Meridionale

La Prossima Burrasca: tensioni nel Mar Cinese Meridionale

Il timore degli osservatori è che lo scenario del Mar Cinese Meridionale sia solo il primo di una serie di teatri segnati da gravi frizioni tra USA e Cina.

26 Febbraio 2017 - 12 minuti di Luca Gaddi
presidente

Trump’s Strategy: il caotico disegno del presidente

è possibile individuare una visione secondo la quale Trump intende dare forma alla politica estera degli Stati Uniti? Il presidente ha una Grande Strategia?

23 Febbraio 2017 - 10 minuti di Tiziano Usan
Polonia

La Polonia tra liberalismo conservatore e conservatorismo nazionale

La Polonia è un paese che ha conosciuto una forte crescita economica ma è attraversato da forti divisioni. In questo articolo una storia recente del paese.

20 Febbraio 2017 - 12 minuti di Carla Tonini
declino

“Il declino dell’impero americano” di Sergio Romano

Il libro di Sergio Romano "Il declino dell'impero americano" descrive la crisi del mondo unipolare instaurato dagli Stati Uniti negli anni Novanta.

16 Febbraio 2017 - 11 minuti di Alberto Prina Cerai
curdi

I curdi e gli ayatollah. Viaggio nella zona più instabile dell’Iran

Dal Mediterraneo alla Persia, lo spazio abitato dai curdi è piuttosto esteso. Credere che sia un popolo unito è un errore. Il caso del Kurdistan Iraniano.

13 Febbraio 2017 - 10 minuti di Gabriele Sirtori
Front National

Il paradosso della destra “liberal-protezionista”: il caso del Front National

Il Front National: una destra “liberal-protezionista”, portatrice di valori neo-liberisti ma allo stesso tempo fortemente critica della globalizzazione.

12 Febbraio 2017 - 7 minuti di Lorenzo Cattani
Cina

Il Cowboy e il Dragone. Cina e Stati Uniti nell’ordine mondiale

La prospettiva di un ordine internazionale unipolare egemonizzato dagli Stati Uniti è stata infranta anche dall'ascesa della Cina, che pone sfide inedite.

07 Febbraio 2017 - 10 minuti di Luca Gaddi
Tajani

La vittoria di Tajani: verso nuovi equilibri politici europei?

La vittoria di Antonio Tajani al Parlamento Europeo contro i socialisti di Pittella inaugura una nuova fase politica. Verso quali equilibri si sta andando?

29 Gennaio 2017 - 3 minuti di Nicolò Carboni
power

La cyber-strategia di Putin: hard e soft power all’ombra della Rete

Nel mondo digitale si incontrano hard power e soft power. La strategia della Russia di Putin si ispira a questo principio combinando tecniche diverse.

26 Gennaio 2017 - 5 minuti di Francesco Piccinelli
Obama

“Il mondo di Obama” a cura di Paolo Magri

Esiste una "dottrina Obama"? Come valutare la politica estera dell'ex presidente degli USA? Il libro a cura di Paolo Magri cerca di fornire risposte.

14 Gennaio 2017 - 8 minuti di Alberto Prina Cerai
brexit

“La Gran Bretagna dopo la Brexit” a cura di G. Baldini

Il libro "La Gran Bretagna dopo la Brexit" a cura di Gianfranco Baldini analizza in dettaglio i fattori che hanno portato al referendum e al suo esito.

03 Gennaio 2017 - 8 minuti di Alice Cavalieri e Paolo Marzi
Campanini

Intervista a Massimo Campanini sul Medio Oriente

Massimo Campanini, storico e orientalista, risponde a diverse domande sulla storia recente e su molti nodi cruciali del Medio Oriente.

29 Dicembre 2016 - 14 minuti di Francesco Rustichelli
Macri

Il tarifazo di Macri: una nuova delusione per l’Argentina

Il nuovo governo argentino guidato da Mauricio Macri ha deciso una serie di aumenti delle tariffe e della tassazione, generando scontento nella popolazione.

22 Dicembre 2016 - 7 minuti di Alessandro Leone
Abbonati ora

Seguici